Home / Archivio / Liberalizzazione degli orari dei negozi, ok in Consiglio per la proposta di referendum abrogativo

Liberalizzazione degli orari dei negozi, ok in Consiglio per la proposta di referendum abrogativo

E’ passata in Consiglio regionale la proposta di referendum abrogativo (61 voti favorevoli e 4 contrari) che ora approderà alla Corte di Cassazione per l’avvio dell’iter.

Aperture no stop: un bluff. Si è parlato tanto di liberalizzare gli orari dei negozi, per favorire l’economia, per stimolare la concorrenza, per sostenere l’occupazione e rilanciare i consumi, purtroppo però, a distanza di un paio di anni, ci si ritrova con un sistema che ha portato ad una flessione dei posti di lavoro e a una contrazione dei consumi. Una norma, quella famosa 241/11, che risulta essere stata un flop.

La liberalizzazione è stata un insuccesso su tutti i fronti: sia per gli imprenditori che per i consumatori, in termini occupazionali.  Contrariamente a quanto annunciato dall’allora presidente del Governo, nel biennio in cui è stata approvata  la legge, ci siamo trovati di fronte ad un crollo della spesa delle famiglie e a una contrazione dei posti di lavoro. La liberalizzazione è stata controproducente perché ha portato ad una concentrazione dei consumi nel weekend e ha favorito solo la grande distribuzione a discapito dei negozi di vicinato che, di conseguenza hanno abbassato le serrande e licenziato il personale.

A rincarare la dose le chiusure di esercizi commerciali, nei primi sei mesi del 2014 sono state 23mila le cessazioni, con un saldo negativo di oltre 12mila unità e 550mila sono i negozi sfitti.

Un allarme vero a cui non possiamo sottacere, dobbiamo avere il coraggio di fare un passo indietro, quel passo indietro che oggi si chiama referendum e che porteremo alla Cassazione per l’abrogazione del testo di legge attualmente in vigore. Questo fenomeno non è solo un fattore economico, ma anche di natura sociale.

Share Button

Check Also

Dogana Italia Svizzera

Dogane chiuse di notte Drezzo, Bizzarone e Ronago a rischio chiusura serale

Dogane chiuse di notte? È una follia. Tuona così il Consigliere Segretario Daniela Maroni di …