Home / Archivio / Cure palliative, trattamento sempre più richiesto in Lombardia

Cure palliative, trattamento sempre più richiesto in Lombardia

In Lombardia i pazienti che ricorrono alle cure palliative e alle terapie del dolore risultano un numero consistente, tra le 40 e le 55 mila. L’offerta sul territorio si articola in 53 strutture residenziali accreditate, alcune pubbliche altre private, per un totale di 662 posti letto in regime ordinario e 57 posti letto in regime day hospital.

Numeri importanti quelli registrati dall’istituto Eupolis ed esposti questa mattina al convegno “Sanità :cura palliative per i malati terminali”. Nell’occasione si è discusso di orizzonti e prospettive d’intervento, la richiesta da parte dei cittadini è in costante crescita. Le risposte che dobbiamo fornire? Potenziamento del servizio di assistenza domiciliare e infrastrutturale, integrazione più efficace dei servizi sanitari e sociali, valorizzare al meglio il ruolo del malato, centro intorno a cui costruire una strategia di cura: disponibile 24 ore su 24, elastica nell’erogazione del piano d’intervento, e rendendo più omogenee le remunerazioni per i servizi a domicilio.

Il servizio è dunque migliorabile in alcuni suoi aspetti, ma la base di partenza è più che buona: le indagini tra i lombardi restituiscono un quadro di assistenza soddisfacente, con operatori competenti e motivati.

Share Button

Check Also

Dogana Italia Svizzera

Dogane chiuse di notte Drezzo, Bizzarone e Ronago a rischio chiusura serale

Dogane chiuse di notte? È una follia. Tuona così il Consigliere Segretario Daniela Maroni di …